Grazie

Non posso più restare qui. Momento per momento vado avanti. È il flusso del tempo che non si può fermare, non posso farci niente. Io vado.

Una carovana si ferma e un’altra riparte. Ci sono persone che potrò incontrare ancora, altre ancora che non rivedrò più. Persone che passano senza che io me ne accorga, persone che incrocio appena. Man mano che li saluto, ho la sensazione di diventare più [puro]. Devo vivere guardando il fiume che scorre.

Prego con tutto il cuore che solo l’immagine [di colui] che ero resti per sempre al [vostro] fianco.

Grazie di avermi salutato agitando la mano. Grazie di avermi salutato agitando la mano molte, molte volte.

– Banana Yoshimoto, Moonlight Shadow

Time to go

Today is a special day. A day that brings forth change.

I decided that the time has finally come for a radical change in my perspective. I want to do it because I still have a lot to learn and I don’t want to hide behind feeble excuses anymore. I want to do it because I need to understand my real worth. I want to do it because I have had this idea for far too long and, if anything, it has never appeared to be as good as it is today. Finally, I want to do it because I didn’t think too much about its consequences, and when I don’t overthink things there’s nothing I can’t do.

Turin__s_sunny_winter_by_CAFxX

I will again bid my farewell to my land – and move to Tokyo.

Someone has known of this plan for quite a while, and I even told a few what the sensation is like. Parachute on my back, I’m moving closer to the hatch. Beyond the hatch, a boundless sky. You know that the stab to the stomach will let go of you as soon as you’ll step out of the plane, but for now it’s all you can feel. You know that the very moment you step out, you’ll be like wind, and all the rest won’t be as important anymore. And so, one step after the other, you move closer to the hatch.

_MG_0107

In the next two months I’ll try to tidy up what I’ll be living behind. Then I’ll board a plane, and when I’ll wake up with the worst jet lag in history I’ll be in Japan, right on time for the cherry blossoms.

I really don’t know when or if I’ll get back to my homeland. Maybe soon, maybe never. Maybe I’ll get to meet with some of you somewhere, somewhat. The others, I won’t get to meet again. In these months there will be farewells and goodbyes. Yet, you need to take one step after the other – regardless of that painful stab to the stomach.

I don’t know what will think those who will see me off. As a matter of fact, I’m not even sure what I think about it. I don’t know what to think about those who will remain here, or what will be of them. All I know is that you can see far in the distance when looking outside that hatch. Way farther than when you are on the ground.

Finally, I don’t even know if I will be able to reach all the goals I set for myself, or if I’ll fail each and every one of them. I don’t know if all of this will make me a better person or not. I don’t know if it is right to follow one’s own dreams like this. Honestly, I don’t even know if I really deserve to be able to do it.

There’s a lot of things I don’t know. It’s time to go.

_MG_1979

É tempo di partire

Oggi è un giorno speciale, un giorno che porta ottime notizie.

Ho deciso che è arrivato il momento di cambiare – radicalmente – prospettiva. Voglio farlo perché ho ancora molto da imparare e non voglio più trincerarmi dietro a scuse. Voglio farlo perché devo capire veramente quanto io valga. Voglio farlo perché accarezzo l’idea di farlo da troppo tempo, e perché penso che l’idea sia più che mai buona. E infine voglio farlo perché non ho pensato più di tanto alle conseguenze, e quando non rimugino troppo posso fare qualsiasi cosa.

Turin__s_sunny_winter_by_CAFxX

Darò nuovamente l’addio ai monti, e andrò a vivere a Tokyo.

Alcuni ne erano già al corrente da tempo, e ad alcuni ho anche già raccontato la sensazione che si prova. Paracadute in spalla, mi avvicino al portellone oltre il quale si stende un cielo sconfinato. Sai che la stretta allo stomaco sparirà non appena ti staccherai dall’aeroplano, ma per il momento non senti altro. Sai anche che nel preciso istante in cui ti staccherai, sarai vento; e tutto il resto sarà meno importante. E quindi, un passo dopo l’altro, ti avvicini al portellone.

_MG_0107

Nei prossimi due mesi cercherò di mettere un filo di ordine in ciò che lascio qui. Poi salirò su un aereo e quando mi risveglierò con il peggiore jetlag della storia sarò in Giappone, giusto in tempo per la fioritura dei ciliegi.

Non so bene se e quando tornerò qui tra i monti. Forse presto, forse mai. Forse con qualcuno mi incrocerò da qualche parte, altrove. Con altri probabilmente non ci vedremo mai più. In questi due mesi ci saranno arrivederci e addii. Un passo dopo l’altro, con lo stomaco stretto in una morsa, bisogna comunque farlo.

Non so neanche cosa penserà chi mi guarderà andar via. D’altronde, non so neppure con certezza cosa ne pensi io. Non so cosa pensare di chi rimane, o di cosa gli potrà accadere. Tutto ciò che so è che quando ti affacci da quel portellone riesci a guardare molto lontano. Molto più di quando sei a terra.

E no, da ultimo non so neanche se riuscirò in tutto ciò che mi sono prefisso o se fallirò ogni singolo obiettivo. Non so se tutto questo farà di me una persona migliore o peggiore. Non so se sia giusto inseguire così i propri sogni. Onestamente, non so nemmeno se io mi meriti davvero di poterlo fare.

Ci sono un sacco di cose che non so. È tempo di partire.

_MG_1979

The Eighth Sea II

On cold winter mornings cloud seas are common. When that happens, it feels like we’re on a faraway world.

A different take -> [link]

Note: if the clouds appear burned/overexposed, it’s because your monitor is not calibrated (or your browser does not support color management). In that case I’d suggest you calbrate it – otherwise you’ll be losing much on dA.

thumbnail

The Eighth Sea

On cold winter mornings cloud seas are common. When that happens, it feels like we’re on a faraway world.

A different take -> [link]

Note: if the clouds appear burned/overexposed, it’s because your monitor is not calibrated (or your browser does not support color management). In that case I’d suggest you calbrate it – otherwise you’ll be losing much on dA.

thumbnail